stemma
 

Seguici su facebookTwitter

AVVISO AI CITTADINI

   

Si informa che il Presidio Servizi Demografici - Casoria Arpino è aperto in Via Nazionale delle Puglie 232, piano terra. Pubblicato il 9 Settembre 2022

SI INFORMA LA CITTADINANZA CHE I SERVIZI DEMOGRAFICI - CASORIA CENTRO (ANAGRAFE E STATO CIVILE) SONO APERTI IN VIA PIO XII n. 130 (EX PRETURA). Pubblicato il 9 Settembre 2022

EMERGENZA UCRAINAaiuti ucraina

RACCOLTA BENI PRIMA NECESSITA' PER EMERGENZA UCRAINA
Nonostante le tante necessità, per logistiche e di conservazione si è deciso di preferire la raccolta dei seguenti beni di prima necessità: ALIMENTARI A LUNGA O MEDIA CONSERVAZIONE, PRODOTTI PER IGIENE CASA, PRODOTTI PER IGIENE DELLA PERSONA

PUNTO DI RACCOLTA:

MEDICINA SOLIDALE SAN LUDOVICO DA CASORIA ONLUS, Via G. Rocco n.30 - dal lunedì al venerdì dalle ore 9:30 alle 11:30 e dalle ore 16:00 alle 18:00
PALESTRA QUASAR, Via Nazionale delle Puglie n.234 - Dal lunedì al venerdì dalle 15:00 alle 21:00, il sabato dalle 10:00 alle 14:00
PROTEZIONE CIVILE "Le Aquile" - tel. 393971837 - presso il “Palacasoria - Domenico D'Alise”, Via Michelangelo, N. 16, tutti i giorni dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 17:30 alle 20:00;

 
ALIMENTARI A LUNGA O MEDIA CONSERVAZIONE:
 

PRODOTTI PER IGIENE CASA: Sgrassatore - Detersivo per pavimenti - Detersivo concentrato per lavaggio - Carta igienica - Tovaglioli - Detersivo per piatti
 
PRODOTTI PER IGIENE DELLA PERSONA: Bagnoschiuma - Docciaschiuma - Sapone - Gel Mani Disinfettante - Cotton-Fioc - Dentifricio - Shampoo - Balsamo per capelli

 

Per i beneficiari per i quali il pagamento del contributo non è andato a buon fine, al fine di consentire la rettifica dell'IBAN e la ri-emissione del mandato di pagamento, sarà riaperta la Piattaforma Bando Fitti 2021.

Sarà possibile collegarsi alla Piattaforma da:

martedì 15 novembre alle ore 10:00 fino a giovedì 24 novembre alle ore 16:00.

 I soggetti abilitati, di cui all’elenco pubblicato in calce (ALLEGATO A), sono invitati a rettificare il codice IBAN sulla Piattaforma come segue:

1.     Accedere con le proprie credenziali SPID al link: https://bandofitti2021.regione.campania.it/

2.     Entrare nella sezione “Le Tue Domande”;

3.     Cliccare sul tasto IBAN [+] e digitare le 27 cifre del codice IBAN;

4.     indicare se il conto corrente è intestato esclusivamente al richiedente oppure è cointestato con altro soggetto, di cui va digitato il codice fiscale;

5.     cliccare sul tasto INVIA;

6.     verificare di aver digitato correttamente il nuovo IBAN, cliccando sul tasto Stampa la domanda in pdf e leggendo quanto riportato nell’ultima pagina.

In caso di errore, si potrà ripetere l’intero procedimento di rettifica IBAN.

 Onde evitare ulteriori ritardi nel pagamento del contributo, si invitano i beneficiari interessati a verificare preventivamente l’IBAN da inserire sulla piattaforma con il proprio Istituto di credito, sia esso bancario o postale.

Qualora il mancato accredito non dipenda da un IBAN errato (ad esempio nel caso di conti correnti cointestati con altro beneficiario), occorre inserire nuovamente l’IBAN già indicato in domanda e comunicare il cointestatario del conto corrente.

Dopo la data indicata del 24 novembre alle ore 16 non sarà più possibile comunicare la rettifica del codice IBAN.

Non saranno accettate altre modalità di comunicazione dell’IBAN corretto, pertanto, anche chi dovesse aver già comunicato il nuovo IBAN tramite mail o PEC nei giorni scorsi, dovrà effettuare la procedura in Piattaforma.

Per i beneficiari che, pur ammessi al contributo, non troveranno l’identificativo della domanda presentata inclusa nell’elenco pubblicato, l’invito è di consultare la propria mail (come registrata nel proprio SPID).

Si pubblica inoltre l’elenco delle domande per le quali il mancato accredito del contributo dipende dal decesso del beneficiario (ALLEGATO B) e dalla conseguente chiusura del conto, con le istruzioni per richiedere l'accredito.

ALTRI ARGOMENTI

       

 

COME RAGGIUNGERCI