stemma
 

Seguici su facebookTwitter


Saranno installati 5 defibrillatori automatici esterni nei luoghi del territorio comunale più affollati.

CASORIA CITTÀ CARDIO-PROTETTA


Saranno installati 5 defibrillatori automatici esterni nei luoghi del territorio comunale più affollati.
L’Amministrazione comunale intende rendere la Città di Casoria un Comune cardio-protetto installando in alcuni punti cittadini di maggiore affluenza 5 defibrillatori automatici esterni (DAE). Il Comune di Casoria ha stipulato un accordo con la Città Metropolitana di Napoli per la realizzazione del progetto “Prevenzione della morte cardiaca improvvisa attraverso la diffusione dei defibrillatori nei Comuni della Città metropolitana di Napoli”.
 
In Italia le malattie cardiovascolari sono la causa di oltre il 41% dei decessi, mentre le morti cardiache improvvise colpiscono ogni anno tra i 45.000 e i 60.000italiani (Fonte ISTAT: tavole dati causa di morte).
Su cento persone colpite da un attacco di cuore per una fibrillazione ventricolare un terzo dei pazienti muore prima di raggiungere l'ospedale. Essendo tempo-correlata, la percentuale di sopravvivenza si abbassa di circa il 7% per ogni minuto di ritardo dell'intervento.
I fattori che incidono positivamente sulle probabilità di sopravvivenza delle vittime sono strettamente dipendenti alla tempestività dell’intervento e uno strumento utile per ridurre la portata del fenomeno è il defibrillatore esso è in grado di riconoscere la fibrillazione ventricolare e, con uno shock elettrico, interromperla.

ALTRI ARGOMENTI

       

 

COME RAGGIUNGERCI